Un merlo non fa primavera! The black is back!

January 30, 2018

 

Questi - 29,30 e 31 gennaio - sono i cosiddetti giorni della merla, che tradizionalmente stanno a indicare i giorni più freddi dell'inverno. Diverse sono le leggende dietro questa espressione.

 

La storia più gettonata racconta che una merla, era solita trascorrere il mese di gennaio - che allora aveva solo ventotto giorni - rintanata per ripararsi dal freddo, dopo aver fatto scorte di cibo sufficienti per un mese. L'ultimo giorno del mese, la merla, pensando di aver ingannato il cattivo gennaio, uscì dal nascondiglio e si mise a cantare per sbeffeggiarlo. Gennaio se ne risentì, prese in prestito tre giorni a febbraio e scatenò il maltempo e il gelo. La merla si rifugiò e vi rimase per tre giorni. Una volta certa di essersela cavata, uscì dal camino, ma il suo bel piumaggio si era ingrigito a causa della fuliggine del camino. Ecco spiegati il perchè della durata più breve del mese di febbraio e la colorazione della livrea della merla, più grigiastra rispetto al maschio, dal quale si distingue anche per il becco non arancio sgargiante.

 

Sempre secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo. 

Secondo studi fatti, non vi è una vera corrispondenza fra le date dei giorni della merla e le ondate di gelo, ma male non fa sperare in una bella primavera dopo un lungo e freddo inverno. 

 

These - 29, 30 and 31 January - are the so-called days of the female blackbird, which traditionally indicate the coldest days of winter. There are several legends behind this expression.

 

The most popular story tells that a blackbird used to spend the month of January - which at the time was only twenty-eight days - hidden in a shelter from the cold, after having gathered sufficient food supplies for a whole month. On the last day of the month, the blackbird, thinking she had deceived the bad January, went out of her shed and began to sing to mock it. January resented, borrowed three days from February and let very bad and cold weather rage on the Earth. The blackbird found refuge in a chimney and remained there for three days. Once she was sure she was safe, she came out of the shelter, but her beautiful plumage became all grayish because of the chimney's soot. Here is explained why the shorter duration of the month of February and the coloring of the livery of the blackbird, grayer than the male, which is also distinguished by the non-bright orange beak.

 

According to the legend, if the days of the blackbird are cold, spring will be beautiful; if they are hot, spring will come late.
According to studies made, there is no real correspondence between the dates of the blackbird and the waves of frost, but it is not so bad anyway to hope for a beautiful spring after a long and cold winter.

 

 

Please reload

CISCA Posts

May 11, 2019

Please reload

Archive
Please reload

Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square

CISCA onlus

Sede legale:
via Arigni, 95 – 03043 Cassino (FR)
C.F. 90028680602
Cell: +46761268005
ciscaonlus@pec.it

Follow us:

  • Facebook Reflection
  • Twitter Reflection

© 2019 by CISCA onlus